logo  

Riconosciuto E.N.C.I. - F.C.I.
"of Stillo's Descent"
Section Standard

Standard del Labrador Retriever

F.C.I. n. 122 Origine: Gran Bretagna Gruppo 8: cani da riporto, da cerca e da acqua

ASPETTO GENERALE

Magnifico cane da riporto, molto agile, instancabile, dall'ottimo olfatto, appassionato dell'acqua, perfettamente adattabile e dalla presa morbida. Di media taglia e dalla robusta struttura; breve il lombo, largo il cranio, ben abbassato il petto dalle costole ben sviluppate, largo e vigoroso il treno posteriore. Maschi: altezza ideale al garrese cm. 56-58; femmine: cm. 54-56.

CARATTERE

Intelligente, ardente e docile, disponibile, con una gran voglia di compiacere. Buon compagno fedele ed affezionato ed amico devoto, senza ombra di aggressività (non deve tuttavia dimostrarsi neanche troppo timoroso).

ANDATURA

Sciolta, con falcata lunga che copre parecchio terreno. Gli arti anteriori e posteriori si spostano su piani paralleli all'asse mediano del corpo.

MANTELLO

PELO

Costituisce un elemento distintivo della razza: corto e denso, senza ondulazioni o frange, passabilmente ruvido al tatto; sottopelo resistente all'acqua ed alle intemperie.

COLORE

Completamente nero, giallo o marrone (fegato-cioccolato), con il giallo che va dal crema al rossiccio (il colore della volpe). Ammissibile una macchiolina bianca sul petto.

TESTA

TESTA E CRANIO

Cranio largo con stop ben marcato; asciutto con guance non cariche. Mascelle di media lunghezza, vigorose. Muso non a soffietto. Tartufo largo, dalle narici ben sviluppate.

OCCHI

Di media grandezza, dall'espressione intelligente e buona, di color marrone o nocciola.

ORECCHI

Non grandi né pesanti; aderenti al cranio ed inseriti piuttosto indietro.

COLLO

Pulito, possente e solido, inserito su spalle ben impostate.

DENTATURA

Mascella e denti robusti, con perfetta e regolare chiusura a forbice; l'arcata superiore chiude sopravanzando l'arcata inferiore ben verticale sulla mascella.

ARTI

ANTERIORI

Spalle lunghe e ben inclinate. Arti di buona ossatura, diritti dal gomito a terra (visti sia di fronte sia di profilo).

POSTERIORI

Ben sviluppati. Grassella ben angolata; garretti correttamente abbassati (garretti vaccini da escludere).

PIEDI

Rotondi, compatti, dalle dita ben arcuate; cuscinetti ben sviluppati.

TRONCO

PETTO

Ben largo e ben abbassato, con costole pienamente cerchiate.

DORSO

Linea del dorso orizzontale. Rene largo, corto e forte. Groppa non discendente verso la coda.

CODA

Tratto distintivo della razza: molto spessa alla radice, si affina progressivamente verso la punta; di media lunghezza, priva di frange ma completamente ricoperta di pelo corto, spesso, denso, che le imprime un?apparente rotondità (la cosiddetta "coda di lontra"). Può essere portata allegramente, ma mai ricurva sul dorso.

DIFETTI

Tutto ciò che si discosti dallo standard indicato verrà penalizzato secondo la gravità.

NOTE

I maschi devono avere due testicoli ben formati e ben discesi nello scroto.
print
Salvateli  Salvateli

Calendario  Calendario
Data: 24/09/2017
Ora: 15:50

Sondaggio  Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi

Accessi  Accessi


Meteo  Meteo

Siti amici  Siti amici

Labradors  Labradors



Login  Login

:


Non sei ancora registrato?
Registrati ora!